Se sei alla ricerca di “dentista Beinasco”, vieni a trovarci intanto ti presentiamo il nostro direttore sanitario il Dott.Alberto De Agostini.

Dott.Alberto De Agostini facciamo quattro chiacchiere, incominciamo, a lei la parla.

Nei molti anni di esercizio della mia professione mi sono più volte trovato di fronte a pazienti con la convinzione, dannosa e limitante, che non valga la pena intervenire sui propri denti se il problema clinico non è abbastanza grave e che sarebbe meglio attendere un danno maggiore (la perdita dei denti, in sostanza) per poi ricorrere ad una protesi dentale mobile.

Quante volte ho sentito la frase: “ Dottore lasci stare! Quando sarà il momento mi toglierò tutti i denti e metterò una dentiera! “.

Questa convinzione è limitante (e il Dott. Peñafiel, mio ​​partner lavorativo da tanti anni, potrà elencarvi mille altre similitudini) poiché si basa, a mio parere, su un fondamento di natura economica: chi non affronta un problema clinico oggi dovrà affrontare una spesa più elevato nel futuro (a volte più prossimo di quanto si pensi), per il semplice fatto che in odontoiatria se si sta peggio, è più costoso riparare!

Ma concentrandoci soltanto sui motivi clinici per cui bisognerebbe intervenire ai primi segni di disagio, vorrei che fossero chiari a tutti pochi fondamentali fondamentali: 

  1. Non esiste al momento nessuna protesi dentale al mondo , inclusi gli impianti dentali, che possa sostituire un dente sano , e credo che così sarà per tantissimi anni. Mantenere i propri denti in bocca ricompenserà SEMPRE (anche in termini economici).
  2. Sostituire i denti con una protesi (ancor più mobile) ha lo stesso impatto negativo sulla qualità della vita di dover accettare una protesi al posto di un arto! È quindi necessario pensare bene alle scelte che facciamo quando decidiamo di trascurarci.
  3. È dimostrato che la protezione mobile può essere accettata o no, e questo dipende per una buona parte dal paziente e non esclusivamente dalla qualità del lavoro svolto dal medico. Questo significa che sarà il paziente a dover accettare un “corpo estraneo” in bocca ea doversi “abituare” (e se devo abituarmi a qualcosa posso essere certo che ci sono degli aspetti non naturali né semplici da considerare).
  4. Arrivare ad avere una protesi dentale non fa parte del naturale corso della nostra vita. Molti pazienti mi hanno confessato nel corso degli anni di essere “preparati” a dover usare la protesi, in quanto entrambi i genitori la avevano a loro volta utilizzata. Dobbiamo ricordarci che chi si trova a dover mettere una protesi dentale lo fa perché non ha/aveva altre possibilità. La prevenzione, attraverso controlli regolari e igiene professionale, così come la cura precoce delle carie e dei problemi parodontali, rendono l’utilizzo della protesi del tutto facoltativo!

Spero che queste mie indicazioni siano utili per comprendere che prendersi cura SEMPRE E SUBITO dei propri denti è la chiave per la qualità di vita ottimale alla quale tutti aspiriamo e che tutti meritiamo!

Quindi, se si alla ricerca di un dentista Beinasco, il Dott.De Agostini ti aspetta per prendersi cura della tua salute dentale.