A TE Clinics Beinasco, il meglio della Italia A – Centro Medico Beinasco Torino – Nutrizione, Ortopedia, Cardiologia, Fisioterapia, Pediatria, ect

ALTRE SPECIALITA MEDICHE

Prenota la tua visita specialistica

+39 011 1948 0374

A TE Clinics Beinasco, il meglio della Italia A – Centro Medico Beinasco Torino – Nutrizione, Ortopedia, Cardiologia, Fisioterapia, Pediatria, ect

 

La Formula ATE, il meglio della Italia A te nasce di una conversazione tra due amici, uno chirurgo plastico di contrastata esperienza, un altro manager e relatore in diversi corsi su marketing e management odontoiatrico da oltre 15 anni. Parlavamo del più e del meno, ma sopra tutto della frustrazione che ci portava il vedere come tanti pazienti dovevano rinunciare per motivi puramente economici a curarsie a migliorare la sua vita quotidiana. A volte proprio le cure dovevano aggiustarsi alle “tasche” dei pazienti, protesi mobili che dovevano accettare proprio perché, non le restava un’altra!

A TE Clinics Beinasco, il meglio della Italia A – Centro Medico Beinasco Torino – Nutrizione, Ortopedia, Cardiologia, Fisioterapia, Pediatria, ect

La Formula ATE, il meglio della Italia A te nasce di una conversazione tra due amici, uno chirurgo plastico di contrastata esperienza, un altro manager e relatore in diversi corsi su marketing e management odontoiatrico da oltre 15 anni. Parlavamo del più e del meno, ma sopra tutto della frustrazione che ci portava il vedere come tanti pazienti dovevano rinunciare per motivi puramente economici a curarsie a migliorare la sua vita quotidiana. A volte proprio le cure dovevano aggiustarsi alle “tasche” dei pazienti, protesi mobili che dovevano accettare proprio perché, non le restava un’altra!La Formula ATE, il meglio della Italia A te nasce di una conversazione tra due amici, uno chirurgo plastico di contrastata esperienza, un altro manager e relatore in diversi corsi su marketing e management odontoiatrico da oltre 15 anni. Parlavamo del più e del meno, ma sopra tutto della frustrazione che ci portava il vedere come tanti pazienti dovevano rinunciare per motivi puramente economici a curarsie a migliorare la sua vita quotidiana. A volte proprio le cure dovevano aggiustarsi alle “tasche” dei pazienti, protesi mobili che dovevano accettare proprio perché, non le restava un’altra!

WhatsApp chat